martedì 25 novembre 2014

Virtual reality vs real-world environments, the brain reacts differently

UCLA neurophysicists have found that space-mapping neurons in the brain react differently to virtual reality than they do to real-world environments. Their findings could be significant for people who use virtual reality for gaming, military, commercial, scientific or other purposes. Read more HERE (Nature Neuroscience) and a summary HERE (Neuroscience News)

venerdì 21 novembre 2014

Panoramica sul cervello umano: la rivoluzione delle neuroscienze

Il neurochirurgo Aldo Spallone all'inizio della lezione
dopo la presentazione del prof. Carrara
Ieri pomeriggio, dalle 15:30 alle 17:30, il neurochirurgo Aldo Spallone, direttore dell'NCL - Neurological Center of Latium, ha impartito la lezione intitolata: Una panoramica sul sistema nervoso e sul cervello umano: la rivoluzione delle neuroscienze, all'interno del corso di Elementi di Neurobioetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC nel programma del Master in Scienza e Fede dell'APRA (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum) di Roma. 

Il dottor Spallone ha presentato il sistema nervoso centrale umano concentrandosi sul cervello.

L'esposizione di neuroanatomia e neurofisiologia ha seguito anche un andamento storico-evolutivo rispetto all'arte neurochirurgica e si è valsa di interessanti video di neurochirurgia oncologica (interventi neurochirurgici praticati dallo stesso dottor Spallone).

Questa lezione ha permesso di inquadrare, in modo approfondito ed estremamente aggiornato, i sostrati neuroanatomici e neurofisiologici che accompagneranno tutte le altre lezioni del corso di Elementi di Neurobioetica

giovedì 20 novembre 2014

Panoramica sul cervello umano, oggi all'APRA


Evandro Agazzi all'APRA

Il filosofo Evandro Agazzi ieri all'APRA
Ieri, all'interno del corso di Filosofia dell'uomo (o antropologia filosofica) e di Elementi di Neurobioetica (Master in Scienza e Fede) diretti dal prof. P. Alberto Carrara, LC, il professor Evandro Agazzi, filosofo italiano della scienza, ha impartito una lezione intitolata: Le neuroscienze nel quadro di un'antropologia filosofica.

Il professor Agazzi, partendo da un inquadramento storico-teoretico dello sviluppo della nozione di "scienza" e di "sapere scientifico" in relazione con la filosofia, e dopo aver presentato le conseguenze più salienti della rivoluzione galileiana, ha messo in luce il rapporto tra contemporanee neuroscienze o discipline che hanno il cervello come organo di studio, e visione unitaria dell'essere umano. 

In ambito antropologico, ha concluso il professor Agazzi, è necessario andare oltre all'atteggiamento meramente empirista, tipico delle scienze positive, fino ad una vera e propria metafisica dell'essere. 

martedì 18 novembre 2014

Le neuroscienze nel quadro di un'antropologia filosofica


APRA - 19 novembre 2014 - 8:30-10:15
Il profesor Evandro Agazzi impartirà una lezione all'interno del corso di Filosofia dell'uomo e di Elementi di Neurobioetica diretti dal prof. P. Alberto Carrara, LC.

lunedì 17 novembre 2014

Coscienza ed esperienza immaginativa, report

Giovedì scorso, 13 novembre, all'interno del corso di Elementi di Neurobioetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC, il dottor Alberto Passerini, psichiatra e psicoterapeuta GIREP, direttore della SISPI, Scuola Internazionale di Specializzazione con la Procedura Immaginativa, ha impartito una lezione intitolata: Coscienza ed esperienza immaginativa

Di seguito alcune immagini della lezione. 

Neurotheology, an interesting summary

J Clin Diagn Res. Jul 2013; 7(7): 1486–1490.
Published online May 8, 2013. Read the whole PDF HERE

domenica 16 novembre 2014

Ricerca neuro-scientifica sull'esperienza mistica - schema e abstract

Prezi presentation
Ieri, sabato 15 novembre, dalle 13 alle 17:30, il prof. P. Alberto Carrara, LC docente di Antropologia filosofica e Neuroetica presso la Facoltà di Filosofia dell'Ateneo Regina Apostolorum (APRA) di Roma ha impartito la lezione dal titolo: RICERCA NEURO-SCIENTIFICA SULL’ESPERIENZA MISTICA presso la S.I.S.P.I., Scuola internazionale di specializzazione con la procedura immaginativa (autorizzata M.I.U.R. con D.M. 10/10/2008) a Milano, nell'ambito dei seminari dedicati all'Esperienza Immaginativa e Trascendente - 15-16 Novembre 2014 - Ore 10:00-18.00 (Milano, Via C.Menotti 11). 

Riproponiamo lo schema della lezione e il breve abstract.

venerdì 7 novembre 2014

Allucinazioni e cervello

di Alberto Carrara, LC *

Quest’oggi sul sito dell’ANSA troverete un articolo dal simpatico titolo: Creati “fantasmi” e “presenze” in laboratorio. Un “trucco” sensoriale che manda in tilt il cervello.

Di cosa si tratta? Basta cliccare sul video YouTube che sintetizza l’ultima ricerca neuroscientifica (meglio sarebbe considerarla, neuroprostetica) del gruppo di lavoro del dottor Olaf Blanke pubblicata sulla rivista Current Biology qualche giorno fa col titolo: Neurological and Robot-Controlled Induction of an Apparition.

mercoledì 5 novembre 2014

Neurobioetica della coscienza umana

Elementi di neurobioetica - terza lezione

Prezi presentation
Giovedì scorso, nell'ambito del corso di Elementi di Neurobioetica all'interno del Master in Scienza e Fede dell'Ateneo Regina Apostolorum di Roma, il prof. P. Alberto Carrara, LC ha impartito una lezione sul rapporto tra neuroscienze e libero arbitrio, la cosiddetta "neurobioetica della libertà umana". Ecco alcune delle diapositive della presentazione. 

Domani, giovedì 6 novembre, il primo docente-collaboratore di questo corso, il prof. Massimo Gandolfini, neurochirurgo, presenterà l'argomento relativo alla "neurobioetica della coscienza umana".

martedì 4 novembre 2014

Brain structure and age


The latest findings, published the week of Nov. 3 in the online early edition of the Proceedings of the National Academy of Sciences, focus on how brain areas communicate with one another to form brain networks, and how brain networks may change as we age... read more HERE (SUMMARY) and HERE (original paper, PNAS). 

mercoledì 29 ottobre 2014

Neuroscienze e libero arbitrio, domani all'APRA

Neurobioetica della libertà: libero arbitrio, comportamento morale e responsabilità personale dinnanzi alle neuroscienze, domani, giovedì 30 ottobre alle 15:30 all’Ateneo Regina Apostolorum di Roma (aula magna)

Sin dai tempi più remoti, il tema della libertà umana ha coinvolto l’interesse dei migliori pensatori. In un modo o nell’altro ci troviamo davanti alla contraddizione e allo scandalo tra determinismo e libero arbitrio. Oggigiorno il dibattito si centra sull’esistenza o l’illusorietà della libertà umana. Da una parte, eminenti neuroscienziati sfidano il nostro senso comune affermando categoricamente che il libero arbitrio è una mera illusione. Dall’altra la filosofia non esita a chiarire i termini in gioco e a precisare i confini metodologici.

Dai segnali intracellulari alla coscienza

Palazzo Corsini a Roma
Quest’oggi, presso Palazzo Corsini a Roma (via della Lungara 10), l’Accademia Nazionale dei Lincei ha organizzato un’interessantissima Giornata Lincea Golgi dal titolo: La comunicazione tra cellule neuronali. Dai segnali intracellulari alla coscienza.

Il programma è disponibile QUI.

martedì 28 ottobre 2014

Libero arbitrio, i filosofi chiariscono

Il prof. Giovanni Reale
Non si è fatta attendere la risposta dei filosofi alle sollecitazioni ri-aperte dal volumetto La strana coppia. Il rapporto mente-cervello da Cartesio alle neuroscienze del neurofisiologo italiano Piergiorgio Strata.

Sempre su La Stampa, venerdì 10 ottobre 2014, p. 29, è stata pubblicata l’intervista a due grandi filosofi italiani: Giovanni Reale e Giacomo Marramao.

Riproponiamo l’intervista originaria con le relative sottolineature. Molto probabilmente questa è l’ultima intervista-commento del professor Reale, mancato due giorni dopo all’età di 83 aani.

lunedì 27 ottobre 2014

Libero arbitrio addio?

Il neurofisiologo Piergiorgio Strata
Mercoledì scorso, 15 ottobre, pubblicavamo una prima presentazione del volumetto del neurofisiologo italiano Piergiorgio Strata intitolato La strana coppia. Il rapporto mente-cervello da Cartesio alle neuroscienze, e in un secondo momento, annunciavamo la scomparsa del grande filosofo Giovanni Reale, intervenuto, proprio pochi giorni prima della morte (La Stampa, 10 ottobre 2014, p. 29) in risposta alle affermazioni relative alla presunta illusorietà di quella peculiarità umana che una lunghissima tradizione filosofica ha denominato “libertà” o “libero arbitrio”.

In occasione della prossima lezione del professor P. Alberto Carrara, LC proprio su quest’argomento (Neurolibertà: neuroscienze e filosofia del libero arbitrio) che si svolgerà giovedì prossimo 30 ottobre presso l’aula magna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum a Roma (15:30-17:15), vogliamo riprendere per filo e per segno i testi pubblicati sui quotidiani due settimane fa che hanno, come al solito, fatto riemergere un settore peculiare della neurobioetica, quello della relazione tra neuroscienze e libero arbitrio.

venerdì 24 ottobre 2014

Dimensione scientifica e orizzonte spirituale dell'umano alla PUSC


Domani il prof. P. Alberto Carrara, LC parteciperà alla seguente Giornata di Studio.
L’ISSR all’Apollinare – in collaborazione con il Progetto STOQ (Facoltà di Filosofia) – promuove una giornata di studiObiettivo della giornata è approfondire le due dimensioni dell'essere umano, quella corporea e razionale e quella spirituale e religiosa, con particolare attenzione a temi e ai problemi che i progressi delle scienze e della tecnica suscitano. Di particolare interesse la relazione delle 11:45L'uomo: anima e corpo. Dalla filosofia della mente alla rivoluzione delle neuroscienze del Prof. P. Juan José Sanguineti - Facoltà di Filosofia e ISSR all'Apollinare – PUSC.

giovedì 23 ottobre 2014

Elementi di neurobioetica - seconda lezione

Oggi pomeriggio, presso l'aula tesi dell'Ateneo Regina Apostolorum di Roma il prof. P. Alberto Carrara, LC ha concluso il primo modulo del corso opzionale di Elementi di Neurobioetica introducendo alla tematica gli studenti in sede e quelli collegati in teleconferenza da Bologna. Il prof. Carrara dopo aver presentato alcune delle più emblematiche definizioni di neuroetica, in particolare quella classica del politologo statunitense William Safire e quelle del "padre" delle neuroscienze cognitive Michael S. Gazzaniga, ha delineato le sfide di questa neo-disciplina riprendendo la classificazione quadripartita di Judy Illes:

mercoledì 22 ottobre 2014

Neurological improvement in stem transplantation

Abstract Cell Transplant. 2013;22(9):1591-612.Transplantation of autologous olfactory ensheathing cells in complete human spinal cord injury (vedi post precedente)

Darek, da staminali adulte a neuroni

di Alberto Carrara, LC *

È stato pubblicato oggi su La Repubblica, inserto R2-Scienza, a pagina 37, un interessante caso neurobioetico (risalente a circa un anno fa) a firma di Silvia Bencivelli. Il titolo dell’articolo dice così: “La sfida di Darek: torna a camminare con le staminali” e il titoletto in capo esplicita un pochino di più: “Dopo un autotrapianto di cellule, un pompiere bulgaro si è potuto rialzare. L’intervento ha ricotruito un ponte di fibre nervose a cavallo della lesione”.

venerdì 17 ottobre 2014

Elementi di neurobioetica - prima lezione

Ieri pomeriggio, presso l'aula tesi dell'Ateneo Regina Apostolorum di Roma ha preso avvio il corso opzionale di Elementi di Neurobioetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC con la collaborazione di esperti nazionali ed internazionali nell'ambito delle neuroscienze, della psichiatria, della filosofia e del diritto. 

Il corso è iniziato con un'introduzione alla tematica della neurobioetica che continuerà anche giovedì prossimo. Il prof. Carrara, dopo aver presentato con un esempio tratto dal dibattito della settimana scorsa tra neurodeterminismo in ambito di libertà umana e filosofia realista, è passato a presentare le domande neurobioetiche per eccellenza e una breve narrativa storica di questa neo-disciplina. 

Di seguito l'istantanea del video collegamento in teleconferenza Roma-Bologna.

mercoledì 15 ottobre 2014

È morto Giovanni Reale

di Alberto Carrara, LC *

Si è spento quest’oggi, a 83 anni nella sua casa di Luino in provincia di Varese, il grande filosofo italiano Giovanni Reale.

Molto probabilmente la sua ultima intervista-commento è quella pubblicata qualche giorno fa su La Stampa (venerdì 10 ottobre 2014, p. 29) ed intitolata: La filosofia non ci sta. “La libertà umana è un dato di fatto”. Giovanni Reale e Giacomo Marramao replicano al neurofisiologo Strata che nega il libero arbitrio.

Giovanni Reale, uno dei maggiori filosofi contemporanei, esperto in antichità, rispondeva la settimana scorsa su La Stampa alle provocazioni aperte sulle frontiere tra neuroscienze, filosofia e sistema giuridico.

La strana coppia mente-cervello – 1


di Alberto Carrara, LC *

È stato pubblicato di recente il libro del neurofisiologo e presidente dell’Istituto nazionale di neuroscienze e direttore del prestigioso EBRI, l’European Brain Research Institute, Piergiorgio Strata intitolato La strana coppia. Il rapporto mente-cervello da Cartesio alle neuroscienze. Oggi ne voglio iniziare la presentazione, riportando la breve sintesi e i principali aspetti che sono stati messi in luce grazie all’articolo di Claudio Gallo su La Stampa dello scorso giovedì 9 ottobre.

lunedì 13 ottobre 2014

Neuroetica, seminario semestrale - contenuti

La settimana scorsa abbiamo presentato l'apertura del corso semestrale 2014-2015 del seminario relativo alla Neuroetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC presso la Facoltà di Filosofia dell'APRA (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum) di Roma.

Il corso a numero chiuso, che si è già riempito sin dal primo giorno utile all'iscrizione, comincia oggi, lunedì 13 ottobre dalla 15:30 alle 17:15 con un'introduzione alla materia, nella quale il prof. Carrara fornirà agli studenti una panoramica sintetica sulla neo-disciplina della Neuroetica

Di seguito vengono presentati gli autori e i testi che verranno letti, analizzati e commentati durante il corso seminariale.