sabato 30 marzo 2013

MORTE CEREBRALE (I)

Segnalo quest’articolo del collega ed amico professor Walter Glannon su un tema di neuroetica di estrema importanza ed attualità: lo statuto della morte umana e  l’espianto di organi (donazione di organi).
L’articolo si intitola:  The Moral Insignificance of Death in Organ Donation ed è stato pubblicato sulla rivistaCambridge Quarterly of Health Ethics dell’Università di Cambridge.
Riferimenti bibliografici completi:
Cambridge Quarterly of Healthcare Ethics / Volume 22 / Issue 02 / April 2013, pp 192-202


Nessun commento:

Posta un commento