domenica 30 novembre 2014

Brain Regions that Encode Harry Potter's Story, Article

Citation: Wehbe L, Murphy B, Talukdar P, Fyshe A, Ramdas A, et al. (2014) Simultaneously Uncovering the Patterns of Brain Regions Involved in Different Story Reading Subprocesses. PLoS ONE 9(11): e112575. doi:10.1371/journal.pone.0112575
Read the article HERE.

Brain Regions that Encode Harry Potter 's Story

Some people say that reading “Harry Potter and the Sorcerer’s Stone” taught them the importance of friends, or that easy decisions are seldom right. Carnegie Mellon University scientists used a chapter of that book to learn a different lesson: identifying what different regions of the brain are doing when people read.
Researchers from CMU’s Machine Learning Department performed functional magnetic resonance imaging (fMRI) scans of eight people as they read a chapter of that Potter book. They then analyzed the scans, cubic millimeter by cubic millimeter, for every four-word segment of that chapter. The result was the first integrated computational model of reading, identifying which parts of the brain are responsible for such subprocesses as parsing sentences, determining the meaning of words and understanding relationships between characters.
As Leila Wehbe, a Ph.D. student in the Machine Learning Department, and Tom Mitchell, the department head, report today in the online journal PLOS ONE, the model was able to predict fMRI activity for novel text passages with sufficient accuracy to tell which of two different passages a person was reading with 74 percent accuracy...

sabato 29 novembre 2014

Neurobiologia delle nuove dipendenze

Giovedì scorso 27 novembre dalle 15:30 alle 17, all’interno del mio corso di Elementi di Neurobioetica del Master in Scienza e Fede, ho avuto il piacere di ospitare la dottoressa Donatella Marazziti, psichiatra dell'Università di Pisa.

La professoressa Marazziti ha trattato i seguenti temi: Neurobioetica delle dipendenze: il sistema della gratificazione, le sue alterazioni, le nuove dipendenze (droghe, gioco d’azzardo, sesso, pornografia, etc.) e la neurobiologia dell’attaccamento

La conferenza ha riscontrato un ampio interesse. 

mercoledì 26 novembre 2014

La psichiatra Donatella Marazziti domani all'APRA


Info sulla docente invitata prof.ssa Donatella Marazziti che domani all'interno del Corso di Elementi di Neurobioetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC impartirà una lezione intitolata: Neurobioetica delle dipendenze: il sistema della gratificazione, le sue alterazioni, le nuove dipendenze (droghe, gioco d'azzardo, sesso, pornografia, etc.) e la neurobiologia dell'attaccamento. Per ulteriori informazioni, leggi QUI

Neurobiologia delle nuove dipendenze, domani all'APRA

Domani all'APRA (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum) di Roma, all'interno del Corso di Elementi di Neurobioetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC, la professoressa Donatella Marazziti, psichiatra, farà il punto della situazione su: Neurobioetica delle dipendenze: il sistema della gratificazione, le sue alterazioni, le nuove dipendenze (droghe, gioco d'azzardo, sesso, pornografia, etc.) e la neurobiologia dell'attaccamento.

martedì 25 novembre 2014

Virtual reality vs real-world environments, the brain reacts differently

UCLA neurophysicists have found that space-mapping neurons in the brain react differently to virtual reality than they do to real-world environments. Their findings could be significant for people who use virtual reality for gaming, military, commercial, scientific or other purposes. Read more HERE (Nature Neuroscience) and a summary HERE (Neuroscience News)

venerdì 21 novembre 2014

Panoramica sul cervello umano: la rivoluzione delle neuroscienze

Il neurochirurgo Aldo Spallone all'inizio della lezione
dopo la presentazione del prof. Carrara
Ieri pomeriggio, dalle 15:30 alle 17:30, il neurochirurgo Aldo Spallone, direttore dell'NCL - Neurological Center of Latium, ha impartito la lezione intitolata: Una panoramica sul sistema nervoso e sul cervello umano: la rivoluzione delle neuroscienze, all'interno del corso di Elementi di Neurobioetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC nel programma del Master in Scienza e Fede dell'APRA (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum) di Roma. 

Il dottor Spallone ha presentato il sistema nervoso centrale umano concentrandosi sul cervello.

L'esposizione di neuroanatomia e neurofisiologia ha seguito anche un andamento storico-evolutivo rispetto all'arte neurochirurgica e si è valsa di interessanti video di neurochirurgia oncologica (interventi neurochirurgici praticati dallo stesso dottor Spallone).

Questa lezione ha permesso di inquadrare, in modo approfondito ed estremamente aggiornato, i sostrati neuroanatomici e neurofisiologici che accompagneranno tutte le altre lezioni del corso di Elementi di Neurobioetica

giovedì 20 novembre 2014

Panoramica sul cervello umano, oggi all'APRA


Evandro Agazzi all'APRA

Il filosofo Evandro Agazzi ieri all'APRA
Ieri, all'interno del corso di Filosofia dell'uomo (o antropologia filosofica) e di Elementi di Neurobioetica (Master in Scienza e Fede) diretti dal prof. P. Alberto Carrara, LC, il professor Evandro Agazzi, filosofo italiano della scienza, ha impartito una lezione intitolata: Le neuroscienze nel quadro di un'antropologia filosofica.

Il professor Agazzi, partendo da un inquadramento storico-teoretico dello sviluppo della nozione di "scienza" e di "sapere scientifico" in relazione con la filosofia, e dopo aver presentato le conseguenze più salienti della rivoluzione galileiana, ha messo in luce il rapporto tra contemporanee neuroscienze o discipline che hanno il cervello come organo di studio, e visione unitaria dell'essere umano. 

In ambito antropologico, ha concluso il professor Agazzi, è necessario andare oltre all'atteggiamento meramente empirista, tipico delle scienze positive, fino ad una vera e propria metafisica dell'essere. 

martedì 18 novembre 2014

Le neuroscienze nel quadro di un'antropologia filosofica


APRA - 19 novembre 2014 - 8:30-10:15
Il profesor Evandro Agazzi impartirà una lezione all'interno del corso di Filosofia dell'uomo e di Elementi di Neurobioetica diretti dal prof. P. Alberto Carrara, LC.

lunedì 17 novembre 2014

Coscienza ed esperienza immaginativa, report

Giovedì scorso, 13 novembre, all'interno del corso di Elementi di Neurobioetica diretto dal prof. P. Alberto Carrara, LC, il dottor Alberto Passerini, psichiatra e psicoterapeuta GIREP, direttore della SISPI, Scuola Internazionale di Specializzazione con la Procedura Immaginativa, ha impartito una lezione intitolata: Coscienza ed esperienza immaginativa

Di seguito alcune immagini della lezione. 

Neurotheology, an interesting summary

J Clin Diagn Res. Jul 2013; 7(7): 1486–1490.
Published online May 8, 2013. Read the whole PDF HERE

domenica 16 novembre 2014

Ricerca neuro-scientifica sull'esperienza mistica - schema e abstract

Prezi presentation
Ieri, sabato 15 novembre, dalle 13 alle 17:30, il prof. P. Alberto Carrara, LC docente di Antropologia filosofica e Neuroetica presso la Facoltà di Filosofia dell'Ateneo Regina Apostolorum (APRA) di Roma ha impartito la lezione dal titolo: RICERCA NEURO-SCIENTIFICA SULL’ESPERIENZA MISTICA presso la S.I.S.P.I., Scuola internazionale di specializzazione con la procedura immaginativa (autorizzata M.I.U.R. con D.M. 10/10/2008) a Milano, nell'ambito dei seminari dedicati all'Esperienza Immaginativa e Trascendente - 15-16 Novembre 2014 - Ore 10:00-18.00 (Milano, Via C.Menotti 11). 

Riproponiamo lo schema della lezione e il breve abstract.

venerdì 7 novembre 2014

Allucinazioni e cervello

di Alberto Carrara, LC *

Quest’oggi sul sito dell’ANSA troverete un articolo dal simpatico titolo: Creati “fantasmi” e “presenze” in laboratorio. Un “trucco” sensoriale che manda in tilt il cervello.

Di cosa si tratta? Basta cliccare sul video YouTube che sintetizza l’ultima ricerca neuroscientifica (meglio sarebbe considerarla, neuroprostetica) del gruppo di lavoro del dottor Olaf Blanke pubblicata sulla rivista Current Biology qualche giorno fa col titolo: Neurological and Robot-Controlled Induction of an Apparition.

mercoledì 5 novembre 2014

Neurobioetica della coscienza umana

Elementi di neurobioetica - terza lezione

Prezi presentation
Giovedì scorso, nell'ambito del corso di Elementi di Neurobioetica all'interno del Master in Scienza e Fede dell'Ateneo Regina Apostolorum di Roma, il prof. P. Alberto Carrara, LC ha impartito una lezione sul rapporto tra neuroscienze e libero arbitrio, la cosiddetta "neurobioetica della libertà umana". Ecco alcune delle diapositive della presentazione. 

Domani, giovedì 6 novembre, il primo docente-collaboratore di questo corso, il prof. Massimo Gandolfini, neurochirurgo, presenterà l'argomento relativo alla "neurobioetica della coscienza umana".

martedì 4 novembre 2014

Brain structure and age


The latest findings, published the week of Nov. 3 in the online early edition of the Proceedings of the National Academy of Sciences, focus on how brain areas communicate with one another to form brain networks, and how brain networks may change as we age... read more HERE (SUMMARY) and HERE (original paper, PNAS).