sabato 14 febbraio 2015

Spegni la musica ed avrai più neuroni!


di Alberto Carrara, L.C.

Dall’ultimo studio pubblicato su The Gerontologist (29 gennaio 2015), sembrerebbe proprio che la musica abbia effetti negativi con l’avanzare dell’età. Bisognerebbe ridurla per mantenere meglio alcune capacità cognitive che declinano con la senescenza: per esempio, la memoria associativa. Lo studio intitolato proprio Turn Off the Music! Music Impairs Visual Associative Memory Performance in Older Adults e pubblicato da un gruppo di ricerca del Georgia Tech, avrà futuri sviluppi anche a livello di prevenzione e trattamento delle patologie neurodegenerative correlate con l’avanzamento dell’età. Si può leggere l’abstract QUI.

Nessun commento:

Posta un commento