martedì 24 novembre 2015

Auguri Lucy!

Oggi, 24 novembre 2015, compie soltanto 41 l'ominide più famoso della storia: la famigerata Lucy. Ma quale delle due? Beh, a dire il vero i 41 anni si riferiscono al ritrovamento di quella più anziana e pelosa. La sua scoperta ha permesso di ricostruire alcuni dettagli sull'evoluzione biologica umana sconosciuti fino al 1974. L'australopiteco Lucy (che qui vediamo in una scena del film omonimo di Luc Besson) è venuto alla luce 41 anni fa in Etiopia grazie al paleontologo americano Donald Johanson, come afferma la spiegazione del doodle di Google di oggi. 

Il 40% dell’apparato scheletrico, raccolto nei pressi del fiume Hadar, ha dato forma all'"ominide AL 288-1", poi ribattezzato Lucy in omaggio alla canzone dei Beatles Lucy in the Sky with Diamonds suonata durante la festa per il suo ritrovamento.

Ma cosa interessa alla neuroscienze e alla riflessione sulle sue applicazioni all'umano? Molto, ma la cosa interessante è il legame al film di Luc Besson omonimo la cui scheda tecnica con relativa riflessione neurobioetica si può trovare QUI di seguito. 

Nessun commento:

Posta un commento