lunedì 22 maggio 2017

The Immortalist, domani all'APRA

Dmitry Itskov ha un sogno da realizzare nei prossimi 30 anni: far si che possiamo vivere per sempre. Il sogno diviene progetto ed oggi, grazie ad un’ingente fortuna, coinvolge uomini di scienza, di cultura, di religione. Il tutto si condensa in una parola, un movimento ‘umanistico’, il transumanismo, e in una data: 2045, anno nel quale, a detta di Itskov e Ray Kurzweil, potremmo vivere (chi?) estesi in una realtà totalmente virtuale. Un pò come accadeva al protagonosta del film Transcendence (2014).

Domani pomeriggio alle 15:30 il prof. P. Alberto Carrara, coordinatore del GdN e Fellow della Cartedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani, ne discuterà all’interno del Master in Scienza e Fede dell’APRA (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum) a Roma. Il prof. Carrara presenterà e commenterà il documentale prodotto il 25 marzo 2016 dalla BBC ed intitolato Horizon The Immortalist. Una sintesi delle tre tappe del ‘sogno’ transumanista proposte dela prof. Carrara sono disponibili qui come pure una recente presentazione PREZI

Nessun commento:

Posta un commento