lunedì 11 dicembre 2017

Psicofarmacologia e psichiatria del terzo millennio: il convegno annuale BRF

Alberto Carrara. Si è svolto a Lucca lo scorso 25 novembre presso l’Auditorium San Romano il convegno annuale del BRF – Brain Research Fondazione Onlus dal titolo: Psicofarmacologia e psichiatria del terzo millennio: problematiche e nuovi orizzonti. Ho avuto il piacere e l’onore di parteciparvi, su invito del presidente, dott. Armando Piccinni e della prof.ssa Donatella Marazziti, anche in qualità di membro del comitato scientifico dello stesso centro di ricerca neuroscientifico lucchese.
Alla giornata di studio hanno partecipato ospiti di livello nazionale e internazionale. Ho avuto il piacere di conoscere il prof. Stephen M. Stahl, uno tra i farmacologi più importanti al mondo. 
Due momenti hanno scandito la giornata. La mattinata è stata scandita dagli interventi di diversi relatori: “Regulatory issues with psychopharmacology in anxiety, depression and schizophrenia” di Filippo Drago; “Dalle nuove forme dello stress e della vulnerabilità alla psicopatologia” di Giovanni Biggio; “Treatment of resistant depression” di Andrea FagioliniL’evento culmine della mattina è stata la lectio magistralis di Stephen M. Stahl Future of Psychopharmacology: Is New Treatment Innovation Dead or Alive”.

Il pomeriggio, evento aperto al pubblico, si è connotato per l’alto valore scientifico e divulgativo. Il prof. Stephen M. Stahl ha esposto un argomento di emergente attualità: “History of Psychological Trauma” a cui è seguito un panel di discussione tra esperti: Giovanni Biggio, Filippo Drago, Andrea Fagiolini, Donatella Marazziti, Mauro Mauri, Armando Piccinni rispetto a “Il cervello dell’adolescente: una meravigliosa creazione tra cure materne, disparità socioeconomiche e sostanze d’abuso”. La serata si è conclusa con un galà di beneficenza. 

Nessun commento:

Posta un commento