venerdì 28 settembre 2018

Noi e la tecnologia: come la realtà virtuale plasma il nostro cervello

Domani, sabato 29 settembre alle 17:30, seguici sulla pagina Facebook Neuroscienze e Neuroetica!

Festival Internazionale della Robotica 2018, tra i relatori il professor Carrara

Continua a leggere

Festival Internazionale della Robotica, Pisa, 27 settembre - 3 ottobre

Pisa diventa la capitale dei robot! Partito ieri pomeriggi alle 16:30 con l'inaugurazione ufficiale il Festival Internazionale della Robotica 2018. Leggi l'emozionante programma ricco di dinamiche a 360 gradi: dai simposi, alle conferenze, dalle dimostrazioni con i robot, alle gare, e molto di più. Lunedì 1 ottobre ore (9:30-18:00) una giornata all'insegna della 'robotica per la riabilitazione e l’assistenza: la centralità della persona con disabilità dalla ricerca alla pratica clinica' organizzata da Stefano Mazzoleni, PhD (Istituto di Biorobotica, Scuola Superiore Sant’Anna; Coordinatore, Laboratorio di Bioingegneria della Riabilitazione) nella quale interverranno, in un vero e proprio dialogo interdisciplinare, esperti di diverse discipline scientifiche e umanistiche. Parteciperà ai lavori, oltre ad far parte del comitato scientifico insieme a Stefano Mazzoleni e Maria Chiara Carrozza, il coordinatore del gruppo di ricerca in Neurobioetica, Fellow della Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani e Membro della Pontificia Accademia per la Vita (PAV), Alberto Carrara

giovedì 27 settembre 2018

Dal trapianto di testa alla roboetica: introduzione al nuovo avvincente anno del gruppo di ricerca in neurobioetica

Venerdì scorso, 21 settembre sono riprese le attività del gruppo di ricerca in Neurobioetica, il GdN, dell'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, in collaborazione con la Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani e l'Istituto Scienza e Fede.
L'incontro, moderato dal coordinatore del GdN, prof. P. Alberto Carrara, LC e dal co-coordinatore del sottogruppo sul transumanesimo e il postumanesimo, dott. Claudio Bonito, si è svolto in due parti. 
La prima sessione ha concluso il programma svolto da settembre 2017 a giugno 2018 sull'idea del cosiddetto 'trapianto di testa' (anastomosi cefalo-somatica). 

Un video con la musica Prometheus Ascending dCraig Armstrong, tratto dalla colonna sonora dell'emblematico cortometraggio Victor Frankenstein, ha riassunto l'emozionante anno di ricerca che dagli aspetti neurochirurgici, di neuroscienze cliniche, passando per la psichiatria, la psicologia, la filosofia, la teologia e il diritto, ha voluto riflettere criticamente sulla 'sfida' lanciata sin dal 2013 dal neurochirurgo di origine torinese Sergio Canavero.

mercoledì 26 settembre 2018

Neurobioetica e Roboetica - introduzione

Neurobioetica e Roboetica - introduzione al corso di perfezionamento sulla roboetica. Video trasmesso in diretta streaming il 21 settembre 2018, 17-19:00. Il Gruppo interdisciplinare di ricerca in Neurobioetica (GdN) dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) di Roma, prendendo le mosse dalle ricerche neuroscientifiche e dalle emergenti applicazioni all'essere umano delle neuro-tecnologie, dedicherà la riflessione, ricerca, pubblicazione e formazione dell’anno 2018-2019 all'approfondimento critico degli scenari emergenti relativi alla progressiva ibridazione uomo-tecnologia. Le sollecitazioni attuali della robotica, dello sviluppo dell’intelligenza artificiale, delle molteplici applicazioni del potenziamento umano, interpellano l’uomo e la donna di oggi chiamati a conoscere per decidere con consapevolezza la direzione da dare al progresso neuro-tecnologico.

Neurobioetica e Roboetica: riunione di coordinazione del GdN

Roma, Ateneo Pontificio Regina Apostolorum - Università Europea di Roma, venerdì 21 settembre, 14:30-17: si riunisce il gruppo di coordinazione del GdN, gruppo di ricerca in neurobioetica, per pianificare un ricco ed intenso anno 2018/2019 dedicato alle frontiere della robotica, dell'ibridazione uomo-macchina e tutti i relativi risvolti antropologici, etici, psichiatrico/psicologici, giuridici,... clicca qui per maggiori informazioni relative al corso di perfezionamento sulla roboetica.

Coscienza e roboetica alla SISPI di Milano

Milano, 15 settembre, giornata di lezioni del prof. P. Alberto Carrara, coordinatore del GdN e Fellow della Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani presso la S.I.S.P.I.: mattinata sulla coscienza e pomeriggio su ibridazione uomo-macchina/transumanismo/roboetica. Seguici su Facebook Neuroscienze e Neuroetica.

I postumanismi nel contesto della neuroetica attuale


Carrara Alberto (Italia)
Invited Session, WPC2018, Pechino, 14 agosto

Il coordinatore del GdN (Gruppo di Neurobioetica) e Fellow della Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani, prof. P. Alberto Carrara, è intervenuto all’interno della tavola rotonda invitata organizzata dalla vice-presidente della FISP, la Federazione Internazionale delle Società di Filosofia, prof. Ssa Lourdes Velázquez nel contesto del 24esimo Congresso Mondiale di Filosofia, svoltosi dal 12 al 20 agosto a Pechino in Cina.

Riportiamo di seguito una sintesi del contenuto dell’intervento del prof. Carrara.

Il contenuto dell’esposizione intitolata ‘Il postumanismo nel contesto della neuroetica attuale’ aveva una struttura tripartita: (1) dapprima è stato presentato il contesto-premessa alla ‘nascita’ del postumanismo; (2) alla definizione è seguita la messa in luce del fatto che più che di postumanismo al singolare, bisogna oggi parlare di postumanismi al plurale; è stata illustrata una recente classificazione e catalogazione dei diversi postumanismi che, (3) in ultima istanza, interpellano la filosofia dell’uomo, la classica antropologia filosofica e offrono l’opportunità di approfondire, integrare, perfezionare quella realtà multidimensionale e pluristratificata che siamo ciascuno di noi: la donna e l’uomo concreti.

martedì 25 settembre 2018

Posthumanism and Neuroethics at the 24th World Philosophy Congress 2018 in China


Lourdes Velázquez,vice-President of FISP 
The 24th World Philosophy Congress (WPC2018) took place in Beijing from 12 to 20 August. 

The session n. 46 will concerned the themes of posthumanism and neuroethics, was chaired by the vice-President of FISP (Fédération Internationale des Sociétés de Philosophie) Lourdes Velázquez, and was composed by Rector Pedro Barrajón of the Università Europea di Roma, UNESCO BioChair Fellow Alberto Carrara, and Alex Yung Dean of the Faculty of Philosophy at Pontifical Athenaeum Regina Apostolorum (Rome).

Alberto Carrara
“The World Congress of Philosophy is organized every five years by the International Federation of Philosophical Societies (FISP) in collaboration with one of its member societies. 

The complementary aims of the 2018 Congress include an emphasis on exploring dimensions of the human and inquiring into the challenges facing humanity 

24esimo Congresso Mondiale di Filosofia, Pechino 2018, tema trasversale: il postumanismo!

Il 24esimo congresso mondiale di filosofia (WPC 2018) svoltosi a Pechino in Cina dal 12 al 20 agosto ha visto la partecipazione di oltre 8.000 filosofi ed amanti della Sofia provenienti dai 5 continenti, appartenenti a tutti i contesti culturali e religiosi. Un appuntamento senza eguali, almeno nell'ambito della riflessione sistematica sulla realtà, sull'uomo e sulla mondo. Un volume A4 di 300 pagine di solo programma, sessioni plenarie oceaniche e centinaia di sessioni invitate, seminari, tavole-rotonde e dinamiche accademiche e culturali di alto spessore. Proprio l'antropologia, la filosofia dell'uomo, è stata al centro di questi otto giorni di intense attività. Il titolo del congresso 'Imparando ad essere umani' (Learning to be human) o anche, 'imparando a diventare umani', ha costituito la cornice di riferimento e il motto del congresso stesso. 

Al centro la prof.ssa Lourdes Velazquez, vice-presidente
della FISP; a sinistra, il Rettore dell'UER,
prof. P. Pedro Barrajon, LC e a destra, il coordinatore
del GdN, prof. P. Alberto Carrara, LC
Sin dall'inaugurazione, svoltasi nel meraviglioso parlamento cinese, The Great Hall of the People, con gli auspici e l'incoraggiamento del ministro cinese dell'istruzione e delle autorità organizzatrici della Federazione Internazionale delle Società di Filosofia (FISP), i termini 'postumano', 'postumanismo', 'transumano', 'transumanismo' hanno iniziato a riempire i discorsi di importanti uomini e donne di cultura filosofica. 

Il tema del postumanismo e della neuroetica è stato affrontato in una delle sessioni invitate organizzate dalla vice-presidente della FISP, la prof.ssa Lourdes Velazquez.