giovedì 8 febbraio 2018

Ipnosi e ipnoterapia cognitiva. Comunicato APRA

Comunicato stampa APRA. Roma, 06/02/2018. Il 9 Febbraio 2018 alle ore 17,00 il Gruppo Interdisciplinare di Ricerca in Neurobioetica (GdN) dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum in collaborazione con la Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani e con l’Istituto di Scienza e Fede, insieme alla Scuola Quadriennale di Specializzazione in ‘Ipnoterapia Cognitiva presenta la tavola-rotonda “Ipnosi e ipnoterapia cognitiva. L’esperienza ipnotica in psicoterapia e in ambito palliativo”.

In occasione della tavola-rotonda, saranno anche presentati i seguenti volumi dei relatori: L’esperienza ipnotica in psicoterapia. Manuale pratico di ipnoterapia cognitiva, Costantino Casilli, Editore: Alpes Italia, Collana: Psiche e dintorni (2017); Angelico e Maria Paola Brugnoli (2016). I sentieri spirituali nelle cure palliative: manuale pratico di rilassamento, auto-ipnosi e meditazione. Gabrielli Editori, Verona; Maria Paola Brugnoli (2014) Clinical Hypnosis in Pain Therapy and Palliative Care: A Handbook of Techniques for Improving the Patient’s Physical and Psychological Well-Being. Charles C. Thomas Publisher, IL, USA; Maria Paola Brugnoli, Angelico Brugnoli, Luca Recchia (2016) A New Classification of the Modified States of Consciousness. A peer-reviewed, referenced resource. LAP LAMBERT Academic Publishing.

“Sono molto onorato di ospitare – dichiara il Prof. Alberto Carrara, coordinatore del Gruppo Interdisciplinare di Ricerca in Neurobioetica e membro della Pontificia Accademia per la Vita – questa è un’importante tavola rotonda con autorevoli studiosi che si confronteranno su due fronti. -spiega il Professore – La prima parte dell’evento si concentrerà sugli aspetti dell’esperienza ipnotica in psicoterapia, ad intervenire saranno il dott. Patrizio Borella, Presidente del Centro Studi di Psicologia Clinica che presenterà la Scuola Quadriennale di Specializzazione in ‘Ipnoterapia Cognitiva’ di Firenze e il dott. Costantino Casilli, Direttore scientifico della Scuola Quadriennale di Specializzazione in ‘Ipnoterapia Cognitiva’ con un ampio intervento dal titolo ‘I significati personali delle esperienze ipnotiche in psicoterapia’.
La seconda parte della tavola-rotonda avrà un approccio interdisciplinare – afferma il Prof. Carrara – approfondendo l’esperienza ipnotica in ambito palliativo. È previsto l’intervento dell’esperta internazionale, la dott.ssa Maria Paola Brugnoli, MD, PhD, medico anestesista-rianimatore, palliativista, con dottorato in neuroscienze, membro del GdN e coordinatrice del Sottogruppo di ricerca GdN sulla Coscienza.

“Sono molto grata di questa possibilità di presentare le mie ricerche cliniche di decenni di esperienza in Italia e all’estero con pazienti vulnerabili e spesso terminali”, apre la Dott.ssa Maria Paola Brugnoli, autrice dell’articolo Clinical Hypnosis in Palliative Medicine appena pubblicato nell’ultimo numero monografico della prestigiosa rivista APM, Annals of Palliative Medicine, indicizzata su PubMed, curato come Guest Editor dalla stessa dott.ssa Brugnoli ed intitolato. “Tra i testi che presenterò venerdì pomeriggio – continua la Dott.ss Brugnoli – c’è il volume che ho scritto insieme ad Angelico Brugnoli, mio padre, “I sentieri spirituali nelle cure palliative: manuale pratico di rilassamento, auto-ipnosi e meditazione”, Gabrielli Editori”. Quest’opera, di padre e figlia, è aperta da uno studio introduttivo neurofisiologico e neuropsicologico sugli stati di coscienza, per aprirsi nei capitoli successivi a un tono di semplice lettura, un manuale pratico a portata di tutte le persone desiderose di approfondire la conoscenza del proprio Sé e della propria vita interiore. Il lettore è accompagnato in un bellissimo viaggio interiore mediante molte tecniche introspettive, semplici ed efficaci. Il libro potrebbe risultare utile non solo a pazienti disabili, oncologici e terminali, ma anche a tutti coloro che, pur partendo da una visione scientifica dell’uomo, sono alla ricerca dello Spirito, inteso come soffio vitale, all’interno di se stessi, lungo il cammino della vita. Il testo viene pubblicato postumo alla morte di Angelico, e da lui fortemente voluto come dono spirituale ed eredità, per dare sollievo a tutte le anime in pena, volte a cercare la propria affascinante ed intensa luce interiore.


La partecipazione al Convegno è gratuitavenerdì 9 febbraio 2018, 17:00-19:00 – AULA MASTER (1° piano) ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM, Via degli Aldobrandeschi, 190 – 00163 Roma. Per info e contatti: Prof. Alberto Carrara, acarrara@legionaries.org

Nessun commento:

Posta un commento