venerdì 10 agosto 2018

Neurobioetica e Roboetica: la nuova edizione 2018/2019 del corso di perfezionamento del GdN


ISTITUTO DI BIOETICA E DIRITTI UMANI
Corso di Perfezionamento in Neurobioetica
NEUROBIOETICA E ROBOETICA - II edizione 2018-2019

LE NEUROSCIENZE CHE AMANO LA PERSONA UMANA

OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il Gruppo interdisciplinare di ricerca in Neurobioetica (GdN) dell’Ateneo Pon­tificio Regina Apostolorum (APRA) di Roma, prendendo le mosse dalle ricerche neuroscientifiche e dalle emergenti applicazioni all'essere umano delle neuro-tecnologie, dedicherà la riflessione, ricerca, pubblicazione e formazione dell’anno 2018-2019 all'approfondimento critico degli scenari emergenti relativi alla progressiva ibridazione uomo-tecnologia. Le sollecitazioni attuali della robotica, dello sviluppo dell’intelligenza artificiale, delle molteplici applicazioni del potenziamento umano, interpellano l’uomo e la donna di oggi chiamati a conoscere per decidere con consapevolezza la direzione da dare al progresso neuro-tecnologico.


Questo secondo corso di perfezionamento in neurobioetica ‘Neurobioetica e Roboetica’ raccoglierà il frutto della riflessione interdisciplinare del GdN. Sarà possibile seguire il corso sia in modalità presenziale, che online.

Dopo la prima edizione ‘Neurobioetica e Transumanismo’ dedicata al cosiddetto “trapianto di testa” (Human Head Tran­splantation) e a seguito della seconda settimana estiva di Bioetica sul Potenziamento umano (Human Enhancement, 9-13 luglio 2018), da settembre 2018 a giugno 2019, il GdN offre un pacchetto di 10 seminari e tavo­le-rotonde e il convegno di marzo della Settimana Mondiale del Cervello, promosso dalla DANA Foundation, sugli aspetti tecnologici, neuroscientifici, psichiatrici, psicologici, filosofici, teologici, giuridici, bioetici relativi alla progressiva ibridazione uomo-tecnologia e alle molteplici applicazioni del potenziamento umano, al fine di prendere consapevolezza sulle conseguenze e ricadute antropologiche, etiche, legali, sanitarie e sociali di tali utilizzi ed interventi per la vita dell’essere umano.

Un’enfasi particolare verrà data alla considerazione delle questioni relative ai principi sanciti dalla Dichiarazione sulla Bioetica e i Diritti Umani dell’UNESCO del 2005. Tale sensibilità toccherà nello specifico le tematiche relative al limite, alla dignità, all’identità e al valore del corpo umano, come pure alla sua disponibilità/indisponibilità.

Promotori:

Facoltà di Bioetica
Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani
Istituto Scienza e Fede

STRUTTURA DEL CORSO

Il corso prevede un incontro mensile di due ore (seminario o tavola-rotonda) a partire da venerdì 21/09/2018 sino a venerdì 21/06/2019. Le date, orari e aule degli incontri sono i seguenti:
21/09/2018, 17-19:00, aula Magna (2° piano)
26/10/2018, 17-19:00, aula Tesi (1° piano)
23/11/2018, 17-19:00, aula Magna (2° piano)
14/12/2018, 17-19:00, aula Tesi (1° piano)
25/01/2019, 17-19:00, aula Tesi (1° piano)
22/02/2019, 17-19:00, aula Tesi (1° piano)
15/03/2019, Convegno Settimana Mondiale del Cervello, 15-19:00, aula Master (1° piano)
20/03/2019, 10° anniversario GdN, 17-19:00, aula Master (1° piano)
22/03/2019, 17-19:00, aula Tesi (1° piano)
26/04/2019, 17-19:00, aula Magna (2° piano)
24/05/2019, 17-19:00, aula Tesi (1° piano)
21/06/2019, 17-19:00, aula Tesi (1° piano)

I contenuti specifici e i relatori verranno comunicati mese per mese e progressivamente andranno dagli aspetti tecnologici relativi alla robotica e alle neuroscienze, sino alle questioni psichiatriche, psicologiche, filosofiche, teologiche, giuridiche, socio-politiche e bioetiche relative alla progressiva ibridazione uomo-tecnologia e alle molteplici applicazioni del potenziamento umano.

DESTINATARI

Il percorso formativo è rivolto a tutti coloro che vogliano prendere maggior consapevolezza sullo sviluppo ed applicazione all’umano delle tecnologie emergenti; in particolare: politici, ingegneri, medici, bioe­ticisti, filosofi, teologi, insegnati e formatori. Alla fine del percorso verrà rilasciato agli iscritti un attestato del corso di perfezionamento e, dopo la valutazione di un lavoro scritto di sintesi, verranno rilasciati 3 crediti ECTS.

ISCRIZIONE (dal 2 settembre dal sito dell'APRA)

La quota di iscrizione e del corso complessivo è di € 350.
Scadenza iscrizione: 20/10/2018

Coordinatore del corso di perfezionamento:
Prof. P. Alberto Carrara, L.C.
Tel: 06/916891

Per informazioni
Prof. P. Alberto Carrara, L.C.
Tel: 329/9157494

Nessun commento:

Posta un commento